Atalanta – Roma 1-4: Le nostre pagelle

La Roma ringhia e affossa l’Atalanta con un sonoro Poker di gol. Prestazione super di Tammy sostenuto da un team in stato di grazia. Una Roma semplicemente perfetta.

Rui Patricio 6,5: Partita da protagonista per il portiere che si dimostra sempre attento e decisivo. Sul gol sfortunato per la deviazione.

 

Mancini  7: Finalmente una partita da leader. Roccioso e concentrato. Non si passa oggi!

 

Smalling 8: Annulla Zapata e segna il gol del 3-1. Doveva stare fuori per infortunio, invece gioca e si dimostra protagonista.

 

Ibanez 7: Grande gara, ormai è maturo e si vede.

 

Karsdorp 7: Si mette aa arare la fascia. Lascia fiamme e lacrime bergamasche. Lo fermano solo con le cattive.

 

Veretout 9: Gara da incorniciare. Regala assist e geometrie. Merci Jordan!

 

Cristante 6,5: Sfortunato sulla deviazione. Combatte e si dimostra il fulcro della Roma.

 

Vina 7: Altro incursore sulla fascia. Non si tiene e come per Rick lo fermano solo a calci!

 

Mkhitaryan 6,5: Meno vistoso di tanti altri ma con una concretezza da grande giocatore.

 

Zaniolo 8: Si sblocca con il gol. Gara di grande spessore. Dopo tante sofferenze una gara che segna un ritorno al top!

 

Abraham 9: Due gol, una prestazione da leader e tanta grinta. Tammy we love you!

 

sostituzioni

 

Shomurodov 6: Entra e si mette a disposizione. Lotta e si dimostra un elemento utile nella scacchiera giallorossa.

 

Calafiori SV

 

Bove SV

 

Kumbulla SV

Renato Umberto Ruffino

Giornalista, sceneggiatore, editore. Laureato in Scienze politiche presso l'Università degli studi di Roma 3. Fonda e dirige la Prankster Comics. Collabora con Aurea editoriale su Skorpio e Lanciostory.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *