Bulli ed Eroi: la V Edizione del Festival Internazionale del Film per ragazzi a Val di Chiana

BULLI ED EROI FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL FILM PER RAGAZZI VAL DI CHIANA SENESE CON LA PARTECIPAZIONE DI VAL D’ORCIA VAL DI CHIANA VAL TIBERINA ARETINE conferma la sua V V edizione, dal 28 settembre al 2 ottobre 2022.

Il festival Bulli ed Eroi è per questa edizione 2022 in collaborazione con l’Hotel Apogeo di Bettolle, il Museo di Arte Moderna di Chianciano Terme, i Licei Poliziani di Montepulciano, il Palazzo del Capitano di Montepulciano e la Sala Polivalente di Bettolle: Arti, Sport, Cinema.

Il mix della pedagogia creativa concentra vivacità e interesse attraverso la partecipazione di eccezionali ospiti: Il Maestro Francesco Attesti, eccellenza del territorio in campo musicale, con il flautista Andrea Meucci suonerà ai Licei Poliziani, Luciana Foianesi, Campionessa Mondiale di Braccio di Ferro, terrà un workshop sulla forza interiore. Saranno presenti anche Chiara Bazzoni, Medaglia d’Oro Staffetta, Angelo Ruta, fumettista e disegnatore del Corriere della Sera, Fabio Melelli, docente di Cinema alla Università di Perugia, Donatella Baglivo, regista di Trittico Tarkovskjano, Giancarlo Amorelli, baritono, ricercatore e già Direttore dell’Ensemble corale strumentale Musincanto del Teatro San Carlo di Napoli.  Parteciperanno anche l’Accademia Nazionale del Cinema di Bologna e tante scuole in collegamento da tutta Italia.

Il Maestro Vince Tempera farà volare gli ascolti con brani dedicati a Gigi Proietti e poi darà spazio ai ragazzi per ricordare e richiedere le musiche di film per ragazzi a partire da Anna dai capelli rossi, Goldrake, Ufo Robot. Gli artisti dell’Associazione ALI esporranno le loro opere dedicate al cinema sia all’Hotel Apogeo sia in occasione della venuta del Maestro Vince Tempera. Mariano Rigillo, attore decano del teatro italiano, è il Presidente di Giuria insieme all’attrice e consorte Anna Teresa Rossini. Daniele Masala, pentatleta Medaglia d’Oro alle Olimpiadi riceverà un premio con Alessandro Peterlini. Saranno presenti registi da tutta Italia che hanno affrontato tematiche importanti con la leggerezza delle arti. In giuria critici e giornalisti cinematografici internazionali, registi, accademici, fra gli altri: Cristiana Paternò, Presidente Sindacato Critici Cinematografici Italiani, Paola Tassone, Direttore Artistico del Festival Tulipani di Seta Nera, Franco Mariotti, vice Presidente del Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani, Eliana Lo Castro Napoli, giornalista de Il Giornale di Sicilia, Giancarlo Amorelli, già Direttore del Teatro San Carlo di Napoli, Donatella Baglivo, regista fondatrice del Museo Tarkovskij, Annamaria Piacentini del Sindacato Nazionale giornalisti cinematografici e giornalista del quotidiano Libero, Massimo Nardin, fra i massimi esperti di Tarkovskij, Leila Tavi, Università RomaTre, Alika Maffezzoli, responsabile di Bella Italia Realty e direttrice di Dreaming Art, Ilaria Gambardelli, regista di Io sono il sole, film dedicato allo stilista Lorenzo Riva, Rossella Pozza del cinecircolo romano, Catello Masullo, Presidente del Cinecircolo romano, Diego Righini, Presidente del Festival TSN, docenti di Cinema dell’Università di Perugia, Lalit Rao, critico cinematografico indiano, il Rettore dell’Università del disegno Messico.
Ai nastri di partenza la quinta edizione del Bulli ed Eroi Festival Internazionale del Film per ragazzi che si svolgerà in Val di Chiana Senese con la partecipazione di Val d’Orcia, Val di Chiana e Val Tiberina Aretine, organizzato dal Centro Studi di Psicologia dell’Arte e Psicoterapie Espressive. Dal 28 settembre al 2 ottobre 2022 queste tre vallate che racchiudono i luoghi più belli d’Europa.

Le opere create da studenti giovanissimi saranno protagoniste di una manifestazione che si articolerà in una ricca proposta di eventi, laboratori, webinar, iniziative attraverso le quali raccontarsi, conoscersi e mettersi in gioco utilizzando gli strumenti della cultura.
La manifestazione, dedicata da sempre ai bambini e ai ragazzi, nata e pensata per loro su idea di Paola Dei che ne è anche la Direttrice artistica, offre ai ragazzi la possibilità di diventare protagonisti, oltre che spettatori, e mettere a frutto la loro creatività per realizzare e costruire un universo di racconti e storie.
Un’occasione importante che negli anni ha trovato adesioni attraverso i quattro continenti: Africa con la Scuola “Giovanni Falcone” del Mozambico, Asia con la cinematografia indiana Bollywood, Sud America e l’Università del Disegno del Messico. La manifestazione ha coinvolto un numero crescente di Paesi, irradiandosi in varie Regioni della nostra Penisola. Organizzata dal Centro Studi di Psicologia dell’Arte e Psicoterapie Espressive APS, con la partecipazione del Ministero della Cultura, il patrocinio della Regione Toscana, delle Province di Siena e Arezzo, di numerosi Comuni delle tre Vallate, si avvale anche di prestigiose adesioni nel settore dello Sport e del Turismo, come Sport e Salute del CONI, Sport senza Frontiere, Comitato Paralimpico, a testimonianza della completezza del valore educativo dell’iniziativa ed è molto gradita la presenza dell’Associazione Acondroplasia Onlus Insieme per crescere che presenterà un filmato fuori concorso.

L’inaugurazione di Bulli ed Eroi si svolgerà all’Hotel Apogeo il 28 settembre dalle ore 9,30

Sono attesi i saluti del Presidente facente funzioni della Provincia di Siena, David Bussagli, la Presidente della Provincia di Arezzo, Silvia Chiassai Martini, il Sindaco del Comune di Sinalunga, Edo Zacchei, la Consigliera di Parità della Provincia di Siena, Avv. Lucia Secchi Tarugi, i Dirigenti di alcuni Istituti Scolastici.
Sono Testimonial la Campionessa mondiale di Braccio di Ferro, Luciana Foianesi, nonché Chiara Bazzoni, Medaglia d’Oro staffetta e Matteo Betti, atleta paralimpico Fiamme Azzurre.

Ci racconta Paola Dei:

È un vero piacere per me tornare nei luoghi dove ho svolto i miei primi laboratori di arte nelle scuole. Primo fra tutti Chianciano Terme, poi Trequanda, Sinalunga, Torrita, Sarteano, Cetona. Ricordo i viaggi a San Casciano Bagni, a Cortona dove appena diciottenne ho acquistato la mia prima automobile, a Monterchi e le serate all’Apogeo, sede fissa del Festival, che si sposterà anche a Chianciano, Montepulciano, Bettolle, e altre location delle tre vallate o in maniera reale o virtuale”.

Durante l’inaugurazione, inoltre, sarà letta una composizione scritta da una partecipante ai laboratori di Cinema del reparto oncologico di Campostaggia svolti da Paola Dei con il Metodo Psycofilm®, l’unico in Italia validato con strumenti scientifici e test che si avvale delle conoscenze psicologiche e cinematografiche della ideatrice.

Spiega ancora Paola Dei, ideatrice del metodo, nonché direttrice artistica di Bulli ed Eroi:

Psycofilm non é una semplice visione di film, che sarebbe veramente impossibile da realizzare con malati di Alzheimer o malati oncologici dell’Hospice, come si intuisce, ma un vero Metodo che si avvale della Validation therapy, delle moderne teorie di personalità e della psicologia dell’arte. Gli strumenti del mio metodo utilizzati per la cura e la riabilitazione, mi sono serviti molto anche a livello educativo per scegliere uno per uno film che offrano ai ragazzi l’occasione importante di misurarsi con se stessi, acquisire un maggior senso di responsabilità e conoscere meglio il proprio territorio imparando il rispetto per i luoghi e per l’altro”.

I film presentati al festival Bulli ed Eroi sono suddivisi in due sezioni

Sezione Bambini, che si svolgerà di mattina a partire dalle 9.30 e una Sezione Ragazzi, che inizierà alle 14.30. In entrambe le Sezioni dal 28 al 30 settembre saranno presentati da critici cinematografici. i lungometraggi in concorso che saranno votati dagli studenti. L’intera giornata dell’1 ottobre è, invece, dedicata alla maratona dei cortometraggi realizzati dalle Scuole e da giovani registi.

Sono inoltre previsti premi per varie sezioni

La Sezione Genitori, con la collaborazione delle associazioni nazionali genitori AGE; la Sezione Teatro al Cinema realizzata con i Critici di Teatro ANCT; la Sezione Fumetto Graphic novel e Story Board scelti dagli studenti universitari delle Università degli Studi di Firenze e di Padova.
Fra i cortometraggi anche Greenjogging dei registi Mara Rodriguez e Raffaele Rovinelli, prodotto dall’Accademia Nazionale del Cinema di Bologna, con la nostra referente alla comunicazione Daniela Muraca, a e il Docufilm Percepire l’Invisibile del regista Tino Franco di Space Off, vincitore del Capri Hollywood Award e del Grand Prize of European Fantasy Short Film Silver. Il Docufilm è stato scritto e realizzato dagli utenti del Centro Diurno del Dipartimento di Salute Mentale dell’Asl Roma1.
Tutti i film sono stati scelti su basi scientifiche ed educative per il perseguimento di obiettivi rispondenti a quanto si è prefisso il progetto. In particolare i lungometraggi sono dedicati allo sport ed evidenziano valori come il rispetto, la solidarietà, la competizione sana, l’integrazione, la valorizzazione della diversità.

Il Colore come anima, fede, architettura, arte

La novità di quest’anno del festival Bulli ed Eroi è la suddivisione in momenti diversi segnalati da un diverso colore identificativo dei luoghi dell’anima, luoghi della fede, luoghi dell’architettura, luoghi dell’arte. Fra le presenze eccellenti del territorio da segnalare, Pablo Revello, con due cortometraggi realizzati con i ragazzi delle Vallate. Per i mestieri del Cinema Enzo de Camillis, Direttore del Premio La Pellicola d’Oro.
Fra le sorprese più attese c’è un evento speciale: la sera del 28 settembre previsto dalle ore 21 il viaggio fra le opere più belle della Storia dell’Arte al Museo d’Arte Moderna di Chianciano Terme, dove Toni Concina, manager, musicista, già Sindaco di Orvieto ci delizierà al PianoBar Picasso.
Nei giorni successivi sarà dedicato ai ragazzi dei Licei Poliziani un Concerto del Maestro Francesco Attesti, pianista di fama internazionale e Assessore alla Cultura del Comune di Cortona, insieme al Maestro flautista Andrea Meucci. Sempre ai Licei Poliziani, seguirà nella sera del 30 settembre un concerto con il Maestro Vince Tempera dedicato a Gigi Proietti con la partecipazione di Paul Max Edlin, compositore le cui opere spaziano dall’opera al balletto, dall’orchestra alla musica da camera e dallo strumentale all’elettronico e al baritono Giancarlo Amorelli.

Il 2 ottobre si esploreranno i luoghi della spiritualità insieme a Giancarlo Amorelli, laureato in canto, ha lavorato per 37 anni al Teatro San Carlo di Napoli con mansioni di Direttore delll’Ensemble corale strumentale musincanto. Val di Chiana Living accompagnerà, invece, il Viaggio nei luoghi del Cinema ed esploreremo poi le Madonne più suggestive della Storia dell’arte soffermandosi sulla leggenda della Madonna delle Vertighe, patrona dell’Autostrada del Sole.
A seguire il Convegno nel Palazzo del Capitano dedicato a i Luoghi dei Film e la visione di Andreij Tarkovskij con la partecipazione di Donatella Baglivo, regista e autrice di Trittico Tarkovskiano, di Massimo Nardin, uno dei massimi esperti del regista russo, di Giuseppe Lanci, fotografo di Nostalghia, e di Paola Dei. In questa sede verrà presentato il Numero 0 della Rivista I Pirati dei Caraibi Magazine di Bulli ed Eroi, con lo speciale dedicato a Tarkovskij raccontato ai bambini.
Evento nell’evento nello Spazio Polivalente di Bettolle con l’Opera Occhi Neri e la Luna, spettacolo dei ragazzi per i ragazzi con la direzione e arrangiamento di Daniele Belloni.
Conclusione il giorno 2 ottobre all’Hotel Apogeo con una dedica a Federico Fellini che scelse Chianciano per girare il suo Otto e Mezzo. Sarà proiettato il filmato del Balletto di Siena intitolato La dolce vita di Federico, diretto dal Maestro Marco Batti.
Durante la premiazione di Bulli ed Eroi del 2 ottobre riceveranno un riconoscimento anche eccellenze dei territori scelte con accuratezza fra le bellezze dei luoghi. musica, eno-gastronomia, arte, particolarità. Appuntamento allora dalla bella Toscana con aggiornamenti sul festival.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *