Bulli ed Eroi: Partecipazione di quattro Continenti alla IV Edizione del Festival che avvicina i Giovani alla Bellezza

 

SIENA. Nel Giardino Segreto del Tribunale di Siena- Area Verde Camollia si è tenuta la premiazione della IV Edizione del Concorso Bulli ed Eroi Luoghi dell’Anima e Luoghi Geografici: Disegna Fotografa Filma la Bellezza (della Diversità e della Unicità) in Pochi Minuti con il tuo Smartphone e non Solo.

Ideato e diretto da Paola Dei, l’evento è organizzato dall’Associazione Culturale Centro Studi di Psicologia dell’Arte e Psicoterapie Espressive APS, con la collaborazione del CESVOT (Centro Volontariato Toscano) e la partecipazione della Regione Toscana, della Provincia di Siena, del Comune di Siena, dell’Università del Disegno (Messico), del Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani (SNCCI), del Festival Tulipani di Seta Nera, del GSA (Giornalisti Specializzati Associati), del CINIT, dell’Associazione Ali Artisti Liberi Indipendenti, della Seravezzana Eventi, si pone l’obiettivo di contrastare il fenomeno del bullismo da una prospettiva originale e innovativa che il CSPA ha approfondito con studi e ricerche trentennali con l’obiettivo di potenziare e costruire un nuovo percorso che indirizzi i ragazzi a sviluppare l’arte del vedere e del vedersi.

Ricordiamo le parole di Peppino Impastato:

Se si insegnasse la bellezza alla gente la si fornirebbe di un’arma contro la rassegnazione, la paura….. é per questo che bisognerebbe educare la gente alla bellezza, perché in uomini e donne non s’insinui più l’abitudine e la rassegnazione ma rimangano sempre vivi la curiosità e lo stupore”.

Bulli ed Eroi

 

L’ideatrice e la direttrice dell’evento Bulli ed Eroi, Paola Dei, ha dichiarato:

Il Concorso Bulli ed Eroi, partito da Siena, città patrimonio UNESCO, si è arricchito ogni anno con la partecipazione di altre nazioni e altre regioni. Quest’anno saranno in collegamento online 4 Continenti: Asia, Africa, America, Europa e molte regioni italiane. Le opere ricevute sono state tantissime e non è stato facile sceglierne soltanto alcune, ma con l’aiuto dei critici e degli esperti e delle altre Associazioni partecipanti, abbiamo cercato di valorizzare quelle più pregnanti. Fra i lavori presentati un meraviglioso video su Bellezza e diversità alla Reggia di Caserta, due commedie realizzate dai Ragazzi del Liceo Piccolomini di Siena che rivisitano al letteratura in chiave moderna e filmati con disegni di bambini di una scuola italiana in Africa, oltre a stupendi lavori realizzati dall’Istituto Comprensivo Ambrogio Lorenzetti di Sovicille. È stato particolarmente intenso il momento in cui é stato consegnato al Magistrato delle Contrade un Premio dedicato a tutte le 17 Consorelle per le iniziative rivolte alla popolazione senese in tempo di pandemia; una cosa che ci piace diffondere e divulgare. Voluto da tutti noi il Premio alla carriera consegnato a due compagnie di danza senesi: Motus e Balletto di Siena”.

Bulli ed Eroi

In collegamento oltre a giornalisti e critici internazionali anche Daniele Masala, uno dei Testimonial della IV Edizione di Bulli ed Eroi, insieme ad Alessandro Peterlini. Masala è Medaglia d’oro Olimpionica e sette volte mossiere del Palio di Siena. Il Concorso cresce e ci auguriamo che sia sempre più seguito perché noi siamo certi che dove c’è bellezza c’è bontà e dove c’è bontà c’è benessere e, in un mondo circondato dal male, questo è di certo un potente antidoto.

Bulli ed Eroi

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *