Inter – Roma 1-2: Le nostre pagelle

La Roma parte male ma poi riesce a fare una rimonta di grande importanza prima pareggiando e poi andando in vantaggio. Una Roma bella e sopratutto concreta.

 

Rui Patricio 5: Incerto e parecchio soft in alcuni frangenti. Dopo un inizio horror si riprende. Nel finale deve ringraziare Smalling.

 

Mancini 6: Lotta combatte e si fa ammonire. Grintoso

 

Smalling 8: The tower! La testa è la sua e sull’ennesimo calcio piazzato la Roma segna! Nel finale, sempre di testa, para su Gosens.

 

Ibanez 6,5: Si dimostra sempre più un’ottimo titolare. Oggi una partita da vero protagonista.

 

Celik 6: Sale ma non spinge, in alcuni frangenti sembra scarico.

 

Matic 6,5: Si sta integrando e si vede la sua caratura internazionale nella gestione della palla. In crescita.

 

Cristante 6,5: CI prova con un tiro da casa sua che ci lascia senza fiato. Inoltre lotta su ogni pallone.

 

Spinazzola 7: Ritorna all’assist e spinge in maniera convincente.

 

Pellegrini 7: Mette la punizione sulla testa di Smalling per il gol vittoria. Poi esce stremato. Capitano!

 

Zaniolo 6: Gara di sofferenza. Si denota lo scarso feeling con l’arbitro che non gli fischia mai un fallo a favore.

 

Dybala 7,5: Quando nel primo tempo la situazione sembrava compromessa si è inventato un gol spettacolo che ha riacceso l’entusiasmo.

 

sostituti

 

Abraham 5,5: Entra e si inventa un tiro acrobatico. Spreca una grandissima occasione davanti alla porta… indeciso

 

Camara 6,5: Entra nel finale e si improvvisa protagonista con alcune giocate fondamentali.

 

Belotti SV

Renato Umberto Ruffino

Giornalista, sceneggiatore, editore. Laureato in Scienze politiche presso l'Università degli studi di Roma 3. Fonda e dirige la Prankster Comics. Collabora con Aurea editoriale su Skorpio e Lanciostory.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *