Milan – Roma 3 – 1: Le nostre pagelle

La Roma gioca a fase alterne. Tanta sfortuna iniziale e un buon secondo tempo. Spiccano negativamente le due espulsioni a sfavore ed i due rigori concessi al Milan.  

 

Rui Patricio 6,5: Cerca di fare quel che può. Due legni lo graziano. Nel finale para un rigore dubbio ad Ibra regalandoci almeno una gioia.

 

Smalling 5: Gioca bene d’anticipo ma non è serata per tutta la difesa, inoltre l’uno in meno mette in difficoltà tutti.

 

Mancini 5: Nel finale si innervosisce e rischi tanto, troppo. Viene espulso e anche lui salterà la Juve.

 

Ibanez 4: Si addormenta e torna il disastro ambulante dell’anno scorso. In pratica regala il raddoppio.

 

Karsdorp 4: Nervoso. Prima litiga con Theo, poi alla fine si fa espellere per doppio giallo. Salterà la Juve.

 

Pellegrini 6: Arrugginito, fiammate di grande intensità e momenti di balck out.

 

Veretout 5,5: Non riesce ad incidere e viene anche sostituito. Non è serata.

 

Mkhitaryan 5: Sfortunato, ma anche discontinuo. C’è da dire che è stato fenomenale il portiere del Milan.

 

Vina 5: Stasera un oggetto misterioso e indefinito. Non si mette in mostra e non prova la giocata.

 

Zaniolo 5: Nervoso e troppo incline alla caduta. Con un arbitro come quello di stasera non è il caso.

 

Abraham 6,5: Sfortunato e poi fortunato. Ci mette la grinta ma non basta.

 

 

sostituti

 

 

Cristante 5,5: La grinta non manca, non parte titolare e forse la sua assenza pesa.

 

Afena Gyan 5: Un paio di scatti, ma entra nel momento peggiore della Roma e scompare.

 

El Shaarawy 5: Entra e si mette a disposizione. Non è la serata giusta per mettere in mostra le sue doti.

 

Shomurodov SV

 

Peres SV

Renato Umberto Ruffino

Giornalista, sceneggiatore, editore. Laureato in Scienze politiche presso l'Università degli studi di Roma 3. Fonda e dirige la Prankster Comics. Collabora con Aurea editoriale su Skorpio e Lanciostory.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *