Nokia rilascia il nuovo 3310 in 3G: ritorno alle origini della telefonia mobile

A volte ritornano. I grandi miti del passato tecnologico possono essere riesumati, quando il loro fascino e il loro ricordo sono ancora vivi negli utenti delle vecchie generazioni.

Recentissimo l’annuncio dell’azienda finlandese, di recente acquistato dall’americana Microsoft sotto il marchio HMD, di aver pronto un restyling del famosissimo successo dei primi 2000. Già a febbraio 2017 durante il Mobile World Congress era stato presentato un modello rivisto con connettività 2G; la cattiva notizia all’epoca era che tale sistema di comunicazione fosse già evidentemente in fase di dismissione in diversi paesi tra i quali Stati Uniti. Il nuovo modello sarà disponibile in Australia dal 16 ottobre e successivamente in altre nazioni come ad esempio Singapore. Il prezzo di lancio sarà di 69€.

Le caratteristiche tecniche del piccolo gioiello comprendono uno schermo polarizzato di 2,4 pollici, fotocamera posteriore di 2 megapixel, memoria espandibile con supporto di scheda MicroSD da 32GB. E’ interessante il fatto che la durata raggiunga 6,5h di conversazione e perfino 27 giorni di standby.

Non sono sicuro che comprerei un telefono tanto spartano dopo essermi abituato ai nuovi Android, con cui è possibile non solo comunicare, ma anche navigare su internet ad altissima velocità; certamente vedere in giro gente giocare a Snake o rispondere allo squillo di una suoneria monofonica, riporterà indietro la mia memoria a un’epoca in cui le persone non camminavano distrattamente per strada fissando il proprio visore policromatico o isolandosi col proprio smartphone, come è facile che accada, invece, nel 2017.

È possibile visionare la scheda tecnica del prodotto sul sito della Nokia.

Gabriele Aielli

___________

Foto di copertina: https://it.wikipedia.org/wiki/Nokia_3310#/media/File:Nokia_3310_blue.jpg di Discostu – Public Domain
Foto in evidenza: https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Nokia_3310_mobile_phone.jpg di Zunter – CC BY-SA 4.0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *