Ostia al centro dei riflettori con uno spettacolo teatrale da non perdere: “Nessuno” di Alessandro Corazzi

Dal 30 Novembre al 3 Dicembre 2017 il piccolo e accogliente Teatro Pegaso, sito al centro di Ostia, aprirà le sue porte a uno spettacolo romantico e avventuroso di Alessandro Corazzi dal titolo Nessuno.

Dopo il successo internazionale ottenuto con uno strabiliante spettacolo presso il Café LaMama di New York, Alessandro Corazzi torna a Ostia con Nessuno, un personaggio leggiadro, scanzonato e poetico, che ha l’intento di regalare al mondo intero quel pizzico di leggerezza in un mare di disordini che ha colpito Ostia in questi ultimi giorni.

Nessuno è un urlo ad alta voce, un elogio alla poesia e alla grazia. Nessuno è un girovago che ha l’ abilità di osservare tutto ciò che lo circonda, conducendo un’analisi dettagliata della realtà per mostrare quelle sfumature lievi e poetiche che la caratterizzano.

Nessuno è il personaggio portato in scena da Alessandro Corazzi, affiancato dalla partner Jessica Pacioni. Come dice l’etimologia della parola stessa, Nessuno non ha bisogno di nome, né di connotazione anagrafica o politica per farsi riconoscere. Non ha bisogno di mestieri ed è un personaggio mitologico, che viene riportato in vita per raccontare al pubblico e dunque ai suoi spettatori la sua poetica esistenza, corredata da attimi di felicità e da immagini colorate e sognanti.

Dopo la bufera mediatica che ha sconvolto Ostia, in seguito ai tristi fatti di cronaca e agli esiti del recente ballottaggio, il personaggio di Corazzi si tuffa in un monologo emozionante, toccando temi di grande importanza e attualità come la tolleranza, la libertà e l’amore. Tematiche collettive fondamentali nell’odierna realtà, le quali risuonano come una grande eco.

Spesso dimentichiamo cos’è il rispetto verso il prossimo o l’essere tolleranti nei confronti di chi non conosciamo. Nessuno vuole essere proprio questo: un elogio alla vita in tutti i sensi.

Grazie al prezioso mondo del teatro e a uno strumento efficace come il monologo, l’alter ego di Corazzi intende regalare al pubblico una vera e propria giostra di emozioni, pensieri, parole e movimenti tutti abilmente orchestrati per consentire la rappresentazione di un universo parallelo.

La musica dal vivo, composta e arrangiata da Andrea Gentili, è eseguita in scena da un quartetto di fiati (Raffaele Litterio, Lorenzo Mazzocchi, Alessandra Quarta e Claudio Zenobio) e si inserisce perfettamente all’interno della struttura drammaturgica, rafforzando ancor di più i tratti caratteristici del protagonista, personaggio a metà tra il clochard e il flaneur benjaminiano.

Una fusione perfetta, dunque, tra recitato e cantato all’interno di uno spettacolo che vuole essere anche un lavoro sulla contaminazione di linguaggi artistici, studiati nei loro tratti essenziali.

Sara Tiso

________________________________

Immagine di copertina gentilmente concessa dall’Ufficio Stampa del Teatro Pegaso di Ostia

Lo spettacolo sarà rappresentato nella Sala Massimo Troisi del teatro, sito in viale Cardinal Ginnasi 12.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *