Roma 1-2 Milan: Le nostre pagelle

La Roma esce sconfitta dall’Olimpico. Il Milan è cinico e determinato mentre la Roma sembra troppo frenetica e inconcludente. Partita molto condizionata dal VAR.

 

 

Pau Lopez 5 Abbastanza reattivo. Sul suo rilancio sbagliato nasce il gol del Milan.

 

Mancini 5 Pesa la sua leggerezza su Rebic che lo aggira in area e insacca il gol del vantaggio.

 

Cristante 6 Gioca una buona partita. Sofferenza e attenzione. In crescita

 

Fazio 5 Soffre e la sua ingenuità vale un rigore molto dubbio per il Milan. Si innervosisce e non brilla.

 

Karsdorp 6 Dimostra di essere un valido giocatore anche nella fase difensiva. Recupera molti palloni e si dimostra essenziale

 

Villar 5 Partita no. Soffre tanto la pressione rossonera e non riesce a gestire il pallone.

 

Veretout 6,5 Un gol da cineteca che lo porta in doppia cifra. Ci crede fino alla fine

 

Spinazzola 6 Cerca in tutti i modi di spingere sulla fascia. Impreciso e troppo ossessionato dalla fase offensiva.

 

Pellegrini 6 Gioca bene sia da trequartista che a centrocampo. Sul finale nervoso.

 

Mkhitaryan 6 Gioca una gara buona, ma siamo abituati all’eccellenza. Oggi non incide.

 

Mayoral 5 Ormai è chiaro. Ci sono partite in cui sparisce. Oggi non c’era in campo.

 

Sostituzioni

 

Peres B. 5 Cerca di spingere su Theo ma si perde nel suo disordine. Poco lucido

 

El Shaarawy 6 Entra e mostra di essere in crescita. Viene condizionato dalla frenesia di Spinazzola.

 

Pedro sv

 

Diawara  sv

 

Renato Umberto Ruffino in collaborazione con Romaforever.it

Renato Umberto Ruffino

Giornalista, sceneggiatore, editore. Laureato in Scienze politiche presso l'Università degli studi di Roma 3. Fonda e dirige la Prankster Comics. Collabora con Aurea editoriale su Skorpio e Lanciostory.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *