Roma – Spezia 2-0: Le nostre pagelle

Una Roma cinica sfrutta due occasioni su calcio piazzato e vince. Lo Spezia cerca la reazione ma il VAR e Rui Patricio si oppongono. Nel finale espulso Afena Gyan viene espulso dopo aver segnato il 3° gol (annullato dal VAR).

 

Rui Patricio 7: Clean Sheet e ottima partita. Interviene in maniera decisiva in varie occasioni.

 

Ibanez 7: Bellissimo gol su calcio d’angolo. Gestisce bene la fase difensiva anche se ogni tanto si rilassa troppo.

 

Smalling 7: Gara di grande maturità. Segna su assist di Abraham e guida la difesa.

 

Kumbulla 6: Buona gara, sta accumulando minuti e sicurezza.

 

Karsdorp 6,5: In grande spolvero, si concede varie incursioni in avanti e crea varie giocate interessanti.

 

Veretout 6,5: Gara di spessore. Su corner si inventa un assist e dimostra grande duttilità tattica.

 

Cristante 6,5: Una gara matura e da leader. Guida in avanti e in difesa con piglio e determinazione.

 

Mkhitaryan 6,5: Rinato nella posizione centrale. Crea varie occasioni che non vengono concretizzati. Piccolo genio!

 

Vina 6: Spinge e si dimostra in gran forma. La Sua fase offensiva è sempre una spina nel fianco dello Spezia.

 

Mayoral 5,5: Dopo il gol di Conference ci si aspettava una gara da protagonista. Non è ancora al 100% ma è bello rivederlo titolare.

 

Abraham 6,5: Un assit e una traversa. Sfortunato ma sempre protagonista della manovra.

 

sostituti

 

Diawara 6: Entra per fare il mastino e si dimostra un interprete di spessore per quel ruolo.

 

Afena Gyan 6,5: Espulso per una eccessiva scelta dell’arbitro. Entra e si dimostra protagonista.

 

Bove SV

Renato Umberto Ruffino

Giornalista, sceneggiatore, editore. Laureato in Scienze politiche presso l'Università degli studi di Roma 3. Fonda e dirige la Prankster Comics. Collabora con Aurea editoriale su Skorpio e Lanciostory.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *