Acido: storie di ordinaria violenza

 

Acido è una pièce teatrale che racconta il disagio di una donna sfregiata dal suo ex. Lo spettacolo va in scena proprio nella settimana che coincide con la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, celebrata ogni anno il 25 novembre e istituita per la prima volta dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite nel 1999.

Acido è un progetto fortemente voluto dal duo artistico formato dall’autrice Enza Li Gioi e dall’attrice Eleonora Manara, già premiate per la web serie Würstel: Memorie di una casalinga inquieta al Tuscany Web Fest.

Il testo è un’amara riflessione sulla condizione della donna, sulla violenza di genere e su come quest’ultima abbia spesso a che fare con l’ambiente socio-culturale in cui una donna ha vissuto.

Eleonora Manara interpreta una donna messa a dura prova dalla vita, che finalmente intraprende una nuova relazione dopo una storia d’amore infelice vissuta con un uomo infedele, distante e indifferente ai sentimenti della sua compagna e alle sue aspirazioni.

L’ex, se pur legato a una nuova relazione, è ancora desideroso di esercitare biecamente il controllo sulla precedente compagna. In un delirio di possesso non accetta la sua nuova relazione e reagisce sfigurandola con l’acido.

Sola, in una clinica per la ricostruzione dei tessuti danneggiati, la protagonista s’interroga sul suo passato e sulla sua vita, operando una scelta coraggiosa e decisamente insolita.

Queste le riflessioni della protagonista sul suo personaggio:

Per rendere al massimo questa donna deturpata dal vetriolo ho pensato a cosa può provare una donna alla quale viene tolta la gioia di sorridere, di guardarsi allo specchio e che sa di essere ora guardata dagli altri con repulsione”.

Eleonora Manara è diretta in Acido da Margarita Smirnova, laureata in Arte Drammatica a San Pietroburgo e direttrice della scuola di teatro secondo il metodo Stanislavskij del Petrolini di Roma. Con Acido la registra di origini russe affronta, con intelligenza e profondità, un tema di grande attualità, considerato l’alto numero di donne vittime di vili vendette da parte di loro ex fidanzati, mariti o compagni.

La prima di Acido è il 30 novembre, con una sola replica il 2 dicembre; per informazioni e orari consultare il sito del Teatro Petrolini.

Leila Tavi

_______________________________________________________________________________________________________________

Photo Credits: Violenza contro le donne. Non distogliere lo sguardo by Alexas_Fotos / Pixabay, licence  Creative Commons CC0.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *