Grande successo per l’edizione 2017 di CAVALLI A ROMA

Pietro Piccinetti, Amministratore Unico di Fiera Roma e Giancarlo Doardo, Event Director di CAVALLI A ROMA, certificano un incoraggiante segno più sul bilancio della kermesse conclusasi domenica sera.

Hanno varcato i cancelli d’ingresso quasi 85.000 visitatori per l’edizione 2017 di  CAVALLI A ROMA – Salone del cavallo e dell’Equitazione: tradotti nella rappresentazione grafica del trand avranno significato un incremento del 20% rispetto all’anno passato.

Un risultato di massiccia partecipazione che porta l’Ing. Pietro Piccinetti a una riflessione: “Lo sport è molto più che un hobby, è a tutti gli effetti un veicolo di socializzazione e un potente volano di sviluppo economico per i territori. Per questo la nostra Fiera aprirà sempre più le proprie porte ad appuntamenti legati a questo mondo, forte anche dei suoi grandi spazi che la rendono una struttura perfetta per ospitare qualsiasi tipo di disciplina”.

Dai successi di pubblico, passiamo ai successi sportivi nelle varie discipline.

Salto Ostacoli: Sabato 18 la gara ad altezze progressive “6 barriere” sorride a Paolo Pomponi che si lancia con Igor VT Duitschoolhoeve oltre l’ultimo ostacolo H190.

Domenica 19 guadagna il podio del Concorso Kep Fixdesigne Show Jumping CSI 2* H145 il binomio formato dal catanese Dario Agosta e da Viskann di Sambuci che in soli 39,13 secondi volano sull’impegnativo percorso disegnato da Uliano Vezzani e Roberto Murè.

 

L’occhio esperto di E-go TIMES, dal ritmo e dall’impostazione del percorso, aveva intuito il binomio vincitore fin dalla prima manche e osato coraggiosamente pubblicare in anteprima un salto !!!

Ottima comunque la prestazione del campione in carica Paolo Zuvadelli che con Walestro Van Het Bloemenhof ha fermato il cronometro a 39,68 secondi aggiudicandosi la piazza d’onore. Sul terzo gradino del podio il cavaliere della Polizia di Stato David Sbardella con  Triomphe Van Schutterhof.

Nel Reining NRHA Rome Shoot-In abbiamo assistito alla prima tappa di qualificazione europea per i titoli mondiali e continentali. Il molisano Enrico Sciulli in sella a Snips Gotta Bud si porta nella classifica Non Pro a quota 221 inseguito da Gina-Maria Schumacher, figlia del grande Michael, a soli 2 punti di distacco.

Domenica la gara Open ha visto trionfare il top trainer napoletano Gennaro Lendi in sella a Spatatino, cavallo italiano, figlio del grande stallone Spat Oleana.  Piazza d’onore per il campione austriaco Rudi Kronsteiner e terza classificata la belga Cira Baeck.

Esordio a Roma per la disciplina americana Reined Cow Horse. Vince il Challenge Open il rider toscano Samuele Poli in sella a GSR Hesa Puddy Tap.

Il Maturity di Team Penning ha premiato il team Masseria Green Mountain di DPM Auto composto da Davide di Giacinto con Lights on Mate, Antonio Tini con Starlight Huntress e Cristian Sperandio con Hagents Hot Spot.    

Special Event nazionale per il Mountain Trail che nell’Open Riding ha visto la vittoria di Elena Cortese Matteoni.

Fitetrec-Ante ha portato in Fiera Roma anche la Monta da Lavoro. In testa allo Special Event “Trofeo della Capitale” il binomio Marco Quattrini e Jerry, per la Gimkana Open, Francesco Sinibaldi e Tramontana si impongono nella Monta da Lavoro Tradizionale.

Nella disciplina Attacchi vince Walter Teverini la sezione proposta da Fitetrec-Ante categoria Open Singoli, è Franco Ariano a conquistare l’oro della Open Pariglie.

Le gare promosse da Gruppo Italiano Attacchi sono state vinte da Pasquale Pisani la Cavalli Singoli, da Paolo Silvestrini la Pony Pariglie, da Alvaro Pitocco la Cavalli Pariglie.    

Commovente la consegna di diecimila euro al Sindaco di Visso, Giuliano Pazzaglini, ricavati dalla raccolta fondi promossa da Fitetrec-Ante a favore del Comune recentemente colpito dal sisma.

E-go TIMES ha vissuto tre giorni di emozioni intense che, in chiusura, hanno già dato alla luce l’attesa per l’edizione di CAVALLI A ROMA – Salone del cavallo e dell’Equitazione 2018 che, auspichiamo, decolli con una maggiore presenza internazionale nelle “gare grosse”.

Un arrivederci ai nostri lettori, appassionati del mondo equestre o neofiti curiosi, al prossimo attesissimo evento sportivo nella capitale, il Concorso Ippico Internazionale Piazza di Siena 2017.

Patrizia Indiano

 

All photos © Albena Nikolova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *