L’algoritmo della longevità: sport e salute al Tennis & Friends 2017

Per l’edizione Tennis & Friends di ottobre 2017 il Foro Italico si è trasformato in luogo di aggregazione, di amicizia, di sport e di divertimento, con l’obiettivo di uno stile di vita più sano.

Tennis & Friends è una manifestazione giunta con soddisfazione alla settima edizione. Sono state moltissime le personalità dello spettacolo, dello sport e della cultura che si sono prestate, con simpatia, a partecipare ai torneo di tennis, in una due giorni all’insegna del sole, della leale competizione, dell’amicizia, ma soprattutto della prevenzione.

Tennis & Friends ha come scopo quello di avvicinare le persone sedentarie e con cattive abitudini alimentari a un corretto stile di vita, attraverso la promozione di attività ludico-sportive per giovani e adulti, ma anche con Check-Up promossi dai medici e gli infermieri volontari del Policlinico Gemelli, che con il loro impegno sul campo hanno con pazienza, chi più chi meno, spiegato come sia importante che noi “cambiamo il nostro stile di vita ed educhiamo la nostra cultura verso una corretta prevenzione attraverso una diagnosi precoce“.

Il motto di questa edizione di Tennis & Friends è stato: “Un giorno che vale un anno“, per sottolineare l’importanza di programmare dei controlli sullo stato della salute che siano annuali e non sporadici, affinché si possa prevenire per tempo l’insorgere di patologie gravi, come i tumori, in costante aumento nella popolazione mondiale. Potremmo anche modificare il motto in: “Un giorno che vale un anno, forse una vita”.

Ci hanno fatto tenerezza i tanti anziani pazientemente in fila ad aspettare di essere visitati, protetti dai cappellini con visiera che uno degli sponsor ha distribuito, insieme a bottigliette d’acqua ed estratti freschi, fatti con frutta e verdura della Coldiretti. Abbiamo visto medici lavorare incessantemente, visitare quasi 1.000 pazienti per stand, con il sorriso sulle labbra e tanto entusiasmo.

Abbiamo però anche assistito a una scena di disperazione di una madre disoccupata con due bambini, che è risultata undicesima tra il gruppo delle ultime dieci donne per la prevenzione al seno e che non ha potuto, così, effettuare la mammografia che aspettava da anni. Abbiamo anche cercato di consolare quattro ultime signore anziane in fila allo stand della gastrologia, in attesa dalla mattina fino alla chiusura, alle 6 di sera, di fare un’ecografia addominale e che si sono viste negare da una dottoressa ingioiellata e, forse troppo distaccata, una visita.

Certo, difficile gestire la massa di persone che da Roma e provincia si è riversata nel piazzale del Foro Italico per cercare in due sole giornate di fare un Check-Up completo. Dobbiamo riconoscere all’equipe del Policlinico Gemelli di aver fatto un grande sforzo nell’attrezzare stazioni mobili dotate di attrezzature sofisticate, come quella per misurare la longevità, per il controllo della tiroide o per i controlli ginecologici.

Auspichiamo che eventi come questi si ripetano con più frequenza nel tempo e che altre strutture ospedaliere seguano l’esempio del Gemelli, per sconfiggere con efficacia le malattie gravi e offrire un servizio anche a persone che vivono in bilico sulla soglia dell’indigenza.

La prevenzione e il diritto alla salute non devono essere un lusso per pochi, bisogna fare uno sforzo comune affinché i controlli medici siano accessibili a tutti e in tempi ragionevoli, non solo nelle strutture private, ma anche in quelle pubbliche, soprattutto in quelle pubbliche.

L’impegno sociale del personale medico e paramedico, nonché dei tirocinanti della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli ci ha regalato una giornata di spensieratezza, ci siamo confuse tra la folla e ingannato il tempo dell’attesa con l’avvincente torneo di tennis, che ha visto i VIP sfidarsi fino all’ultimo match point.

Mentre il torneo di tennis allietava i visitatori, con attori, cantanti e youtuber, che, con il cuore e tanto impegno, si sono avvicendati sui campi di sabbia rossa, le equipe mediche multidisciplinari effettuavano gratuitamente visite ed esami diagnostici, dando vita a un vero e proprio villaggio della salute, in una location che di solito ospita manifestazioni agonistiche di livello mondiale e che, per un fine settimana, si è trasformata in un tempio del benessere sportivo.

Tutto questo impegno sportivo e sanitario è stato riconosciuto e giustamente apprezzato dal pubblico, che ha raggiunto le 30.000 presenze nei due giorni.

Segno di grande apertura e attenzione alle problematiche adolescenziali sono stati lo stand con gli psicologi e gli incontri realizzati con gli youtuber più seguiti dai ragazzi, per combattere il bullismo e il cyberbullismo, una piaga drammaticamente attuale tra i ragazzi delle scuole primarie e secondarie.

Il villaggio dello sport e della salute di Tennis & Friends ha offerto, con nostra piacevole sorpresa, anche un’area dedicata alla riabilitazione equestre, altro settore riconosciuto all’unanimità come insostituibile in quei processi di assistenza per i diversamente abili e i ragazzi con lievi ritardi cognitivi.

Per noi di EgoTimes calarsi in questa atmosfera magica e rasserenante si è rivelato essere un’esperienza umana e formativa. Ringraziamo il team di Tennis & Friends per averci ospitate e dato la possibilità di partecipare a un così importante programma di prevenzione.

Cecilia Mostacci e Leila Tavi

________________________

Foto e video: courtesy T&F2017

Tennis and Friends OTTOBRE_2017_Maria_De_Filippi Tennis and Friends OTTOBRE_2017_Paolo_Bonolis_Beatrice_Lorenzin Tennis and Friends OTTOBRE_2017_Fiorello_Beatrice_Lorenzin_Milli_Carlucci Tennis and Friends OTTOBRE_2017_Fiorello_Paolo_Bonolis Tennis and Friends_Ottobre_2017_Max_Gazze Tennis_&_Friends_ottobre_2017_Al_Bano_Medici_Gemelli Tennis_&_Friends_ottobre_2017_Al_Bano_Veronica_Maya_Paolo_Bonolis_Max_Gazze Tennis_&_Friends_ottobre_2017_Al_Bano_Veronica_Maya_Paolo_Bonolis_Max_Gazze Tennis_&_Friends_ottobre_2017_Al_Bano_Veronica_Maya_Paolo_Bonolis_Max_Gazze_ter Tennis_&_Friends_ottobre_2017_Bianca_Guaccero_Medici_Gemelli Tennis_&_Friends_ottobre_2017_Dexter Tennis_&_Friends_ottobre_2017_Giulia_Penna Tennis_&_Friends_ottobre_2017_Giulia_Penna Tennis_&_Friends_ottobre_2017_Max_Gazze_bis Tennis_&_Friends_ottobre_2017_Max_Giusti_Jimmi_Ghione Tennis_&_Friends_ottobre_2017_Neri_Marcore_Edoardo_Leo Tennis_&_Friends_ottobre_2017_Veronica_Maya_Valeria_Marini Tennis and Friends OTTOBRE_2017 Tennis and Friends OTTOBRE_2017 Tennis and Friends OTTOBRE_2017 Tennis and Friends OTTOBRE_2017

Presenti a sostegno della prevenzione i medagliati olimpici, insieme agli amici di Tennis & Friends:

Il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin, Il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, Il Presidente del Coni Giovanni Malagò, il Rettore dell’Università Cattolica di Milano Franco Anelli, Francesco Rutelli, Paolo Bonolis, Rosario Fiorello, Maria De Filippi, Bruno Vespa, Renato Zero, Max Gazzè, Lorella Cuccarini, Carlo Verdone, Albano Carrisi, Loredana Lecciso, Luca Barbarossa, Maria Grazia Cucinotta, Milly Carlucci, Dolcenera, Nicola Piovani, Fausto Brizzi, Veronica Maya, Massimiliano Ossini, Stefano Meloccaro, Neri Marcorè, Paola Perego, Lillo (di Lillo e Greg), Max Giusti, Filippo Volandri, Noemi, Sebastiano Somma, Dexter, Mike Show Sha, Brazo Crew, Roberto Ciufoli, Massimo Wertmuller, Edoardo Leo, Anna Pettinelli, Neri Parenti, Lucio Presta, Renato Balestra, Matteo Garrone, Vincent Candela, Bernardo Corradi, Stefano Fiore, Jimmy Ghione, Dario Marcolin, Ignazio Oliva, Carlo Vanzina, Mara Santangelo, Eva Grimaldi, Giovanni Coletti, medagliato Olimpico per la scherma, Marco Di Costanzo medaglia di bronzo nel canottaggio, Alberto Rossi, Imma Battaglia, Dj Carletto, Antonio Giuliani, Paolo Calabresi, Margherita Buy, Filippo Bisciglia, Valeria Altobelli, Pamela Camassa, Valeria Marini, Francesco Giorgino, Gianni Rivera, Nancy Brilli, Barbara Palombelli, Franco Di Mare, Gennaro Calabrese, Fabrizio Bentivoglio, Stefano Fresi, Ricky Memphis.

Per leggere di altre iniziative simili, clicca qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *