Logitech MX Anywhere 3: Il mouse perfetto per tutti

In un mondo che sempre più punta al digitale, lavorare in comodità risulta un fattore sempre più importante. Proprio per questo Logitech ha rilasciato l’MX Anywhere 3, un mouse senza fili compatto, portatile e potente, che ben si presta anche ad un utilizzo in mobilità.

MX Anywhere 3 è l’ultima aggiunta in casa Logitech per quanto riguarda la sua serie, rilasciato nel mese di Settembre del 2020, il mouse punta a soddisfare qualsiasi esigenza, da un utilizzo d’ufficio a quello creativo.

Confezione

Il mouse si presenta all’interno della sua confezione in cartone ben lavorato, con grafiche che vanno a richiamare il prodotto contenuto all’Interno. Notevole la cura dei dettagli anche per quanto riguarda l’unboxing che, oltre al dispositivo in esame, comprende la manualistica ed un cavetto TYPE-C per la ricarica.

Design e materiali

La versione del mouse in mio possesso è quella pensata per Mac e si presenta in una colorazione bianca con dettagli grigi, design che ben si sposa con quello dei dispositivi Apple.

Grazie alla presenta dei gommini laterali e della piccola gobbetta nella zona posteriore, le forme di questo MX Anywhere 3 risultano essere molto comode, sia che abbiate una presa “claw grip” che piatta.

Nella zona superiore oltre ai due soliti tasti per il click sinistro e destro, troviamo la rotellina MagSpeed, mente nella zona sinistra del mouse troviamo due tasti personalizzabili.

Niente paura, l’ingresso USB-C per la ricarica non si trova nella zona inferiore come accade nei Magic Mouse di Apple, ma si trova frontalmente. Chiaramente nella zona inferiore è presente lo switch per l’accensione, il tasto con i relativi LED per l’accoppiamento ed il sensore per il movimento.

Pensato anche per un utilizzo in mobilità, la qualità costruttiva del prodotto è senza dubbio eccellente, il mouse risulta essere solido e robusto.

Compatibilità

MX Anywhere 3 funziona su Windows®, macOS, iPadOS, ChromeOS e Linux®.  Purtroppo nella confezione non è presente il dongle 2.4 GHz e l’unica modalità di connessione è tramite Bluetooth.

Funzionalità

La funzionalità che più mi ha colpito di questo Logitech è la sua capacità di funzionare su qualsiasi superficie, anche sul vetro, così da lavorare senza interruzioni alla tua scrivania, sul tavolo del tuo bar preferito o perfino sul divano! Questo è possibile grazie all’ultimissimo sensore DarkField, che offre anche una risoluzione massima di 4000 DPI, ottimale anche per lavori di grafica.

Il mouse si connette tramite Bluetooth ed è possibile abbinare fino a tre dispositivi in contemporanea, selezionabili tramite il tasto inferiore.

Grazie alla rotellina MagSpeed in acciaio lavorato, il cui movimento si basa sui campi elettromagnetici, è possibile scorrere fino a 1000 righe al secondo. Chiaramente la velocità di scorrimento è direttamente proporzionale alla forza che noi diamo allo slider.

Come affermato da Delphine Donne-Crock, direttore generale della creatività e produttività in Logitech:

“MX Anywhere 3 è stato creato appositamente per creare, realizzare e fare alla velocità del pensiero in modo da poter padroneggiare tutto ciò di cui hai bisogno. Progettato per migliorare il tuo flusso di lavoro ovunque tu abbia bisogno di essere produttivo, MX Anywhere 3 è comodo e si adatta bene a mani di piccole dimensioni.”

Funzionalità smart

Grazie all’applicazione “Logitech Options”, disponibile su macOS e Windows, è possibile personalizzare il funzionamento del mouse e dei tasti, creando un’esperienza su misura di utente. Oltre ad una personalizzazione generale, è possibile modificare il funzionamento del mouse per ogni singola applicazione, portando così la produttività ad un altro livello.

Nonostante l’MX Anywhere 3 sia compatibile anche con iPad, su quest’ultimo non è disponibile l’applicazione per la personalizzazione. Scelta chiaramente dettata dalle limitazioni di iPadOS, anche se una eventuale presenza sarebbe utile per aggiornamenti software.

Un’altra funzionalità esclusiva Logitech è la presenza della tecnologia Flow, con la quale è possibile controllare facilmente diversi computer solamente spostando il cursore sul bordo dello schermo. Inoltre è possibile trasferire files da un computer all’altro senza problemi: basta copiare l’elemento in un computer e incollalo nell’altro.

Batteria

Grazie ad una batteria importante ed al basso consumo energetico del Bluetooth Low Energy, MX Anywhere 3 può essere utilizzato fino a 70 giorni con una ricarica completa. Come precedentemente accennato la ricarica avviene tramite ingresso USB Type-C e con una ricarica di un solo minuto, il mouse può garantire fino a tre ore di utilizzo.

Conclusione

Grazie alla sua portabilità e potenza, il Logitech MX Anywhere 3 risulta essere il mouse perfetto per ogni tipologia di utilizzo. Vincitore del premio RED DOT 2021 e TOM’S GUIDE per l’Home Office, non posso che consigliarvi l’acquisto di questo prodotto, completo sotto ogni punto di vista.

Potete acquistare il mouse di Logitech al prezzo di listino di 92,99 €, anche se online si trovano spesso degli sconti molto interessanti.

 

di Francesco Evangelisti


Leggi anche la mia recensione delle Urbanista Miami

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *