Fast Foward – The Future In The Making: Il Maker Faire 2021 di Roma giunge alla 9° edizione

 

All’ombra del Gazometro parte con l’Opening Conference: Fast Foward – The Future In The Making, il Maker Faire 2021 di Roma, giunto alla 9° edizione.

Aprono l’evento Maker Faire 2021 il Presidente della Camera di Commercio Lorenzo Tagliavanti e il Presidente di Innova Camera, Luciano Mocci, le due realtà che hanno organizzato la fiera.

Maker Faire 2021
Lorenzo Tagliavanti – Presidente della Camera di Commercio
Maker Faire

Luciano Mocci – Innova CamereCon l’avvento della pandemia la scorsa edizione, come ricordano i due Presidenti, è stata svolta via web, a distanza, e questo ha permesso di sperimentare un nuovo metodo per comunicare ed arrivare a tutti. Così quest’anno si è potuti tornare a un evento in presenza, ma permettendo di fruire dell’esperienza, via streaming, anche a chi non può essere a Roma.
Nel corso della conferenza di apertura di Maker Faire 2021 sono intervenuti diversi ospiti. In primis, un breve intervento del Ministro Per Le Politiche Giovanili, Fabiana Dadone, che ha sottolineato come questo evento in presenza sia un rassicurante ritorno alla normalità.

Maker Faire 2021
Fabiana Dadone – Ministro Per Le Politiche Giovanili
Maker Faire 2021
Fabiana Dadone – Ministro Per Le Politiche Giovanili
All’intervento del ministro è seguito un videomessaggio del sottosegretario di Stato al Ministero Degli Affari Esteri e Della Cooperazione Internazionale, Manlio Di Stefano, che ricorda che grazie ai programmi di accompagnamento e formazione, gestiti dalla Farnesina e dall’ICE, si hanno 168 milioni di euro stanziati per l’avvio delle Start Up.

Maker Faire 2021
Manlio Di Stefano – Sottosegretario di Stato al MAECI

E anche di questo si parlerà in questi giorni al G20 Innovation League, che si terrà il 9-10 Ottobre a Sorrento, dove vi saranno più di 100 Star Up e Adventure Capitalist da tutto il mondo, un incontro diretto tra innovatori e investitori.

All’evento di apertura di Maker Faire 2021 si sono succeduti vari ospiti in collegamento come Hiroaki Kitano, Presidente e CEO di Sony Computer Science Laboratories, Inc.

Maker Faire 2021
Hiroaki Kitano – Presidente e CEO di Sony Computer Science Laboratories, Inc.
Daniele Lago, CEO & Head of Design di LAGO SpA, che conta più di 400 negozi in tutto il mondo e una community digitale di 15 milioni di persone, è intervenuto dopo Kitano.

Maker Faire 2021
Daniele Lago – CEO & Head of Design di LAGO SpA
Molto apprezzato è stato l’intervento congiunto di Tommaso Ghidini, capo divisione Esa, assieme al Colonello dell’Aeronautica Militare e Astronauta dell’Esa, Luca Parmitano, che tra le varie domande poste hanno sottolineato come per loro le tecnologie preferite siano il monitorare la terra tramite le missioni spaziali e i metodi di utilizzo e riciclo delle risorse all’interno della stazione spaziale.

Maker Faire 2021
Da sx Tommaso Ghidini – capo divisione Esa e Luca Parmitano – Colonello dell’Aeronautica Militare e Astronauta dell’Esa
Inoltre è stata sottolineata la missione planetaria più importante dello spazio in questo momento, la DART AIM, creata in collaborazione tra la NASA e l’ESA. Una missione che prevede la creazione di una “freccia” che possa permettere di colpire gli asteroidi che minacciano la terra per deviarne la loro traiettoria, che verrà in seguito monitorata dai satelliti che valuteranno se sia questa andata a buon fine o meno.

Intervento appassionato quello di Marinella Levi, professore ordinario di Scienza e Tecnologia dei Materiali al Politecnico di Milano, che mostra il primo badge del Maker Faire del 2013. Presenza costante negli anni dell’evento che ha sottolineato come ci siano tre missioni fondamentali delle università: insegnare, fare ricerca e portare la ricerca e l’insegnamento nella società.

Maker Faire 2021
Marinella Levi -Professore Ordinario di Scienza e Tecnologia dei Materiali al Politecnico di Milano
Dello stesso parere è stato il docente di Economia e Gestione delle Imprese all’Università Ca’ Foscari di Venezia, prof. Stefano Micelli, che ha fondato Upskill 4.0, con l’università, per collegare insieme il mondo della tecnologia, il mondo artigiano del “Made in Italy” e la formazione degli istituti ITS di formazione superiore.

Maker Faire 2021
Stefano Micelli – Professore di Economia e Gestione delle Imprese all’Università Ca’ Foscari di Venezia
A testimonianza della riuscita di questo progetto l’intervento di Sheila Scerba, coordinatore didattico della Fondazione ITS “Steve Jobs”, e di Leonardo Durante, professore di Sistemi Automatici e Controlli all’ITIS Enrico Fermi di Roma, inserito nella VARKEY FOUNDATION come uno dei migliori professori al mondo.

Maker Faire 2021
Sheila Scerba -Coordinatore didattico della Fondazione ITS “Steve Jobs”
Maker Faire 2021
Leonardo Durante – professore di Sistemi Automatici e Controlli all’ITIS Enrico Fermi di Roma
Tanti ancora gli altri ospiti che si sono succeduti, come l’artista Sofia Crespo, che ha spiegato e mostrato le sue opere create tramite reti neuronali artificiali.

Maker Faire 2021
Sofia Crespo

Nir Goldstein, AD del The Good Food Institute Israel ha poi parlato di tecnologie proteiche alternative e di come anche a livello governativo in Italia si dovrebbe prendere iniziative in tal senso.

Maker Faire 2021
Nir Goldstein – AD del The Good Food Institute Israel
Il designer, educatore e ricercatore Raffi Tchakerian, che ha diverse esperienze nel campo dell’aviazione, design aerospaziale, robotica e ha portato un progetto sullo Spazio e la Noia.
A seguire Sonia Massari, a oggi direttore accademico della Future Food Academy e ricercatrice senior presso la Fondazione Barilla, che ha ricordato come la tecnologia può aiutarci a mantenere culture alimentari più sostenibili.

Maker Faire 2021
Sonia Massari – Direttore Accademico della Future Food Academy e ricercatrice senior presso la Fondazione Barilla

Eliana De Marchi, responsabile dell’Eni Magnetic Fusion Energy Dept, intervenuta assieme a Steven Jepeal del Mit, in collegamento dagli Stati Uniti, i due hanno affermato che la per metà degli anni Trenta di questo secolo si avrà energia disponibile tramite fusione.

Maker Faire 2021
Eliana De Marchi – responsabile dell’Eni Magnetic Fusion Energy Dept
Maker Faire 2021
Steven Jepeal – Mit

Intervento in presenza invece per Michelle J. Johnson, professore associato di ruolo di medicina fisica e riabilitazione presso l’Università della Pennsylvania, che ha parlato dello sviluppo e della progettazione di assistenti robotici per la riabilitazione in soggetti adulti e bambini con lesioni cerebrali.

Maker Faire 2021
Michelle J. Johnson – Professore Associato di ruolo di Medicina Fisica e Riabilitazione
– Università della Pennsylvania
Maker Faire 2021
Michelle J. Johnson – Professore Associato di ruolo di Medicina Fisica e Riabilitazione
– Università della Pennsylvania
A chiusura dell’evento, infine, è intervenuto Massimiliano Colella, il Direttore Generale di Innova Camera, che ha ringraziato tutti per gli interventi, e ha ricordato come nei prossimi giorni durante tutta la fiera continueranno ad esserci spazi con conferenze.

 

Insomma, diamo il via alla nuova edizione del Maker Faire 2021 di Roma.

Foto e testo di Flavia Plateo

Maker Faire 2021

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *