Scegli un ricondizionato: Risparmi e salvi il pianeta

In un mercato che vede la continua produzione di dispositivi informatici, sta emergendo sempre di più un nuovo ed ecologico modo per fare acquisti di tali dispositivi. Stiamo parlando dei dispositivi ricondizionati: computer, smartphone o tablet che vengono messi in vendita dopo essere stati sottoposti a controlli e riparazioni.

Grazie alle procedure di riparazione, sono ripristinate tutte le componenti estetiche a funzionali del prodotto, rendendolo perfettamente integro, consentendo loro di vivere una seconda vita.

Non bisogna però confondere un dispositivo rigenerato con uno usato, dato che c’è un’importante differenza tra queste due tipologie di prodotto. I prodotti ricondizionati potrebbero essere, ad esempio, dispositivi restituiti dal cliente per colore/modello errato, per malfunzionamenti o device utilizzati solamente come esposizione nelle fiere o nei negozi. Prima di essere rimessi in vendita sono sottoposti a test di controllo e funzionamento (il cosiddetto processo di ricondizionamento) e ne vengono sostituite le parti danneggiate. Si tratta quindi di un dispositivo perfettamente integro, non di seconda mano e, per questo motivo, gode di una garanzia di dodici mesi. Un prodotto usato invece è un prodotto di seconda mano e non gode di nessuna garanzia e non viene sottoposto a controlli di funzionamento.

D’altro canto non bisogna nemmeno confondere un dispositivo ricondizionato con uno nuovo dato che, per legge, se un prodotto viene acceso per la prima volta non può più essere venduto come nuovo. Dunque, la differenza è che un prodotto nuovo viene venduto sigillato dalla fabbrica mentre un prodotto ricondizionato viene controllato, sigillato di nuovo e rimesso in vendita. In termini di qualità invece non vi è alcuna differenza.

Sto provando da poco un dispositivo ricondizionato di RicondizionatOK, un giovane e-commerce specializzato nella vendita di tali dispositivi e posso dirvi che acquistare un prodotto che ha subito  processi di ricondizionamento porta innumerevoli vantaggi.

I vantaggi di un acquisto ricondizionato 

Acquistare un dispositivo ricondizionato significa salvaguardare il pianeta, evitando l’impatto ambientale della sovrapproduzione e anche il portafoglio. Grazie al processo di ricondizionamento, è possibile acquistare un dispositivo con un risparmio all’acquisto fino al 70% rispetto al nuovo.

Importante poi sottolineare come ogni dispositivo ricondizionato, prima di essere stato messo in vendita, ha subito almeno quattro fasi di controllo qualità per garantirne il perfetto funzionamento.

Tutti i dispositivi ricondizionati sono uguali?

No, non sono tutti uguali. Ogni prodotto ricondizionato è certificato secondo un grado di integrità estetica.

Nel caso dell’e-commerce RicondizionatOK, ci sono ben tre gradi di ricondizionamento:

  • Perfetto: è un prodotto perfettamente funzionante e in ottime condizioni sia a livello di componenti interni che a livello estetico; può presentare lievi segni impercettibili ad occhio nudo.
  • Raccomandato: è un prodotto perfettamente funzionante ma che può presentare piccoli graffi e/o ammaccature e in generale lievi difetti estetici.
  • Conveniente: è un prodotto perfettamente funzionante ma che presenta evidenti difetti a livello estetico, come graffi e/o ammaccature.

Chiaramente in base al grado il prodotto viene venduto sul mercato ad un prezzo fino al 70% in meno rispetto ad un prodotto nuovo, ma con le medesime peculiarità.

Francesco Evangelisti


Leggi anche la mia recensione del Logitech MX Anywhere 3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *