Un affascinante viaggio nel mondo di Fellini con Moschino: Roma e “la dolce vita”

Moschino a Roma, un connubio tra il mondo di Fellini e i must pop americani del brand nella collezione uomo e nella pre-collezione donna A/I 2019

Moschino

 

La dolce vita di Fellini fa da palcoscenico alla prima sfilata dell’anno del famoso brand fondato nel 1983 da Franco Moschino per la prima volta nella grande capitale, anticipando i tempi, con una collezione uomo e una pre-collezione donna A/I 2019/ 20

Jeremy Scott, l’attuale direttore creativo, ha deciso di stupire tutti per le nuove collezioni, ambientando lo show nella suggestiva location di Cinecittà con colonne romane, luci soffuse. Il pubblico ha apprezzato inoltre la scelta di colori audaci e le acconciature eccentriche.

 

Moschino

Moschino

 

Un omaggio alla città eterna e al mondo di Fellini, il mix originale tra questi due elementi ha plasmato un “Moschino anni Venti”, dalle caratteristiche spiccatamente romane, tra frange e corpetti, tra copricapo in piume e scritte in latino.

In un’atmosfera di divertimento e stupore, l’originalità è esaltata da giochi di colore, tra military- chic,  giallo e rosso  propriamente romani, il nero e poi il “pink Moschino”; maxi-lustrini e accessori feticcio.

 

Moschino

Moschino

 

Uno stile reso dalla forma, infatti abbiamo visto abiti di corte lavorati, accorciati e tagliati con corpetti e caratteristiche gonne in gabbia e poi, ancora, una donna guerriera in eveningwear e un uomo romano in un mood sportwear e stravagante con tute e anfibi. Senza dimenticare le scritte, punto cardine del brand e che in questa occasione sono in latino.

 

Moschino

Moschino

Moschino

 

E dal backstage uno sguardo al beauty, dove coerenza ed eccentricità sono dei veri e propri cult uniti a scelte per l’hairstyle di forte impatto, attraverso giochi di look copiosi e tessuti stravaganti.

 

Moschino

 

 

– Cecilia Mostacci


Foto e video:

Live Show e Backstage: Moschino web site

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *